Pubblicato il giorno: gio, 4 Lug 2019

Wave Life Science annuncia l’avvio di DYSTANCE 51, uno studio clinico di fase 2/3 con Suvodirsen

Share This
Tags

È stata annunciata anche durante la 25° Conferenza Annuale di Parent Project Muscular Dystrophy (PPMD), che si è svolta dal 26 al 29 giugno ad Orlando in Florida, la partenza di DYSTANCE 51, il nuovo studio clinico globale di fase 2/3 con suvodirsen, l’oligonucleotide antisenso di tipo stereopuro sviluppato da Wave Life Science per lo skipping dell’esone 51. L’azienda ha rispettato le tempistiche sull’avvio comunicate qualche mese fa nella notizia sui risultati positivi del precedente studio di fase 1 svolto anche in Italia. 

Il nostro Paese potrebbe essere ancora una volta tra quelli inclusi in questo nuovo trial i cui risultati saranno determinanti per una possibile richiesta di approvazione accelerata che potrebbe essere sottomessa alla FDA già nella seconda metà del 2020. Importanti saranno anche i dati sulle analisi intermedie dello studio di estensione della fase 1, relativi ai livelli di espressione della distrofina dalle biopsie dei ragazzi inclusi nello studio, che sono attesi per la seconda metà del 2019.

Lo studio di fase 1, come specificato da Michael Panzara (Chief Medical Officer di Wave Life Sciences) durante la conferenza PPMD, è stato anche funzionale per stabilire le dosi ottimali della molecola in grado di indurre uno skipping efficace, dosi che verranno poi utilizzate nello studio di fase 2/3 e che sono nel frattempo state testate nello studio di estensione.

Inoltre, l’inclusione di suvodirsen nel programma pilota per il disegno di trial complessi e innovativi (CID, potete leggere la relativa notizia al seguente link) ha permesso di utilizzare dati di storia naturale dei pazienti, riducendo il numero di ragazzi nel braccio placebo dello studio e accelerando il completamento dello stesso. Per questo l’azienda ha voluto pubblicamente ringraziare altre biotech che hanno condiviso i loro dati di pazienti in placebo, impegnandosi a fare altrettanto in futuro.

Concludendo, negli obiettivi futuri, Panzara ha comunicato l’interesse dell’azienda all’avvio di studi preclinici per valutare la strategia di skipping per altri esoni, tra cui il 44, il 45, il 52, il 53, il 54 e il 55.

Di seguito la traduzione del comunicato stampa ufficiale diffuso da Wave durante la Conferenza PPMD.

CAMBRIDGE, Mass., June 27, 2019 (GLOBE NEWSWIRE) — Wave Life Sciences Ltd. (Nasdaq: WVE), un’azienda di medicinali genetici in fase clinica impegnata nel rendere disponibili trattamenti che cambino il decorso della vita dei pazienti che combattono con patologie devastanti, ha annunciato oggi la partenza di DYSTANCE 51, lo studio clinico di sicurezza ed efficacia di fase 2/3 con Suvodirsen, un oligonucleotide stereopuro sperimentale destinato a ragazzi con distrofia muscolare di Duchenne (DMD) trattabili con lo skipping dell’esone 51.

“L’avvio dello studio di fase 2/3 Dystance 51 rappresenta un traguardo significativo per Wave e per il nostro programma clinico nella DMD, così come un importante sviluppo per le famiglie colpite dalla Duchenne,” ha detto Michael Panzara, MD, MPH e Chief Medical Officer di Wave Life Sciences. “Siamo grati di poter lavorare in collaborazione con la Food and Drug Administration statunitense, gli enti regolatori internazionali e i nostri partner della comunità Duchenne su questo entusiasmante studio innovativo. Siamo orgogliosi di aver lavorato con gruppi di pazienti per incorporare i loro feedback nel disegno dello studio, per rispondere meglio ai bisogni dei ragazzi e delle famiglie che vivono con la DMD.”

“Siamo lieti che Wave Life Sciences abbia incorporato gli importanti suggerimenti della comunità Duchenne nel disegno del loro studio clinico di fase 2/3 con suvodirsen. Questo studio globale è stato disegnato intorno alle esigenze delle famiglie misurando allo stesso tempo un set robusto di biomarcatori e endpoint funzionali. PPMD è impaziente di avere maggiori informazioni dalla presentazione di Wave durante la nostra 25° conferenza annuale questo fine settimana, su questo programma di exon skipping con gli stereopuri,” ha detto Pat Furlong, Presidente fondatore e CEO di Parent Project Muscular Dystrophy (PPMD).

DYSTANCE 51 è uno studio globale che prevede di includere centri per lo studio negli Stati Uniti, Europa, Australia, Canada e Giappone. I risultati di questo studio intendono supportare una sottomissione regolatoria globale per suvodirsen.

Il disegno dello studio clinico di fase 2/3 DYSTANCE 51

DYSTANCE 51 è uno studio clinico globale multicentrico di fase 2/3, randomizzato in doppio cieco e controllato con placebo che valuterà l’efficacia e la sicurezza di suvodirsen in ragazzi deambulanti tra i 5 e i 12 anni (inclusi) con una diagnosi genetica confermata di DMD trattabile con lo skipping dell’esone 51. Lo studio valuterà due livelli di dosaggio di suvodirsen e prevede di arruolare circa 150 pazienti. Gli obiettivi primari di efficacia dello studio misureranno il cambiamento nei livelli della proteina distrofina e il cambiamento nel punteggio della valutazione North Star Ambulatory Assessment (NSAA). In aggiunta alla NSAA lo studio includerà altre misure di valutazione funzionale come obiettivi secondari di efficacia.

Lo studio clinico DYSTANCE 51 è il primo trial selezionato dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per il suo programma pilota per il disegno di trial complessi e innovativi. Partecipando al programma pilota, l’azienda ha avuto più incontri con lo staff della FDA per discutere gli elementi di disegno dello studio, includendo il potenziale uso dei metodi bayesiani per adattare il trial con l’obiettivo di massimizzare l’efficienza garantendo allo stesso tempo risultati clinici robusti.

Suvodirsen

Suvodirsen è un oligonucleotide stereopuro sperimentale attualmente in valutazione in uno studio di estensione in aperto (Open-Label Extension – OLE) in corso per il trattamento dei ragazzi con distrofia muscolare di Duchenne (DMD) trattabili con lo skipping dell’esone 51.

I risultati provenienti dallo studio clinico completato di fase 1 con suvodirsen dell’azienda, hanno dimostrato un profilo favorevole di sicurezza e tollerabilità dopo dosaggi singoli, supportando la prosecuzione del suo sviluppo clinico, incluso il lancio di DYSTANCE 51 e il proseguimento dello studio OLE. Wave resta intenzionata a fornire un’analisi intermedia sull’espressione della distrofina proveniente dalle biopsie muscolari dei ragazzi che stanno ricevendo suvodirsen nello studio OLE, nella seconda metà del 2019.

Circa il 13% dei pazienti DMD hanno mutazioni genetiche trattabili con una terapia di skipping dell’esone 51. La tecnologia di exon-skipping ha il potenziale per indurre il macchinario cellulare a saltare un esone bersaglio e ripristinare lo schema di lettura con la conseguente produzione di una proteina distrofina troncata internamente ma funzionale.

Suvodirsen ha ricevuto la designazione di farmaco orfano per il trattamento della DMD dalla FDA e dalla Commissione Europea così come la designazione di patologia pediatrica rara dalla FDA. Dipendentemente dalla positività dei dati clinici di espressione della distrofina, l’azienda prevede di richiedere un’approvazione accelerata per suvodirsen negli Stati Uniti nella seconda metà del 2020.

A cura dell’Ufficio Scientifico di Parent Project aps

Potete leggere il comunicato stampa originale diffuso da Wave Life Science al seguente link

Per ulteriori informazioni su suvodirsen (WVE-210201), potete consultare la Brochure dei Trial Clinici di Parent Project.

Potete leggere la notizia sui dati dello studio di fase 1 e il disegno dello studio di fase 2/3 al seguente link.

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*