Pubblicato il giorno: ven, 1 Mar 2019

Ultimi aggiornamenti da Capricor Therapeutics

Share This
Tags

L’azienda statunitense Capricor Therapeutics ha aggiornato a inizio febbraio la comunità Duchenne sullo studio clinico HOPE-2 di fase 2 con CAP-1002. 

Lo studio, che sta valutando la sicurezza e l’efficacia di questa terapia sperimentale innovativa in pazienti DMD deambulanti e non, era stato sospeso a dicembre in seguito a una grave reazione allergica subita da uno dei pazienti trattati nel trial.

Secondo quanto riportato nella notizia diffusa il 6 febbraio, lo studio ha parzialmente ripreso il suo percorso con il proseguimento delle somministrazioni trimestrali della terapia sperimentale nei 20 pazienti già arruolati. Resta invece ancora sospeso l’arruolamento di nuovi partecipanti che, nonostante il via libera della FDA e del comitato di monitoraggio della sicurezza e dei dati del trial (Data and Safety Monitoring Board – DSMB), riprenderà principalmente in funzione della disponibilità economica dell’azienda. Nel periodo d’interruzione dello studio, Capricor ha esaminato le cause alla base dell’evento e stabilito l’adozione di un protocollo di prevenzione e trattamento delle reazioni allergiche per limitare il rischio di eventi analoghi in altri partecipanti.

L’intervento di Capricor era tra quelli previsti nel programma della XVII Conferenza internazionale organizzata da Parent Project che si è svolta a Roma dal 15 al 17 febbraio. Purtroppo l’azienda ha disdetto poco prima dell’evento la sua partecipazione, dovremo quindi attendere la diffusione di nuove notizie per avere ulteriori aggiornamenti in merito allo studio.

A cura dell’Ufficio Scientifico Parent Project onlus

Potete rivedere la diretta streaming della Conferenza Internazionale di Parent Project andando su questo link

Potete leggere il comunicato stampa originale diffuso da Capricor Therapeutics  al seguente link

Per ulteriori informazioni sullo studio clinico HOPE-2 potete consultare la Brochure dei Trial Clinici di Parent Project.

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*