Lavora con noi

Posted By webmaster On lunedì, luglio 24th, 2017 With 0 Comments
PARENT PROJECT CERCA PSICOTERAPISTI IN BASILICATA

Parent Project onlus ricerca psicoterapeuti regolarmente iscritti all’Albo, residenti nella Regione Basilicata, età massima  45 anni, con almeno 2 anni di esperienza nel no-profit, in via preferenziale nell’ambito della disabilità e sostegno alla famiglia.

Ai professionisti selezionati verrà proposta una convenzione per lo svolgimento delle attività cliniche e una formazione specifica e continuativa.

Parent Project onlus è un’associazione di pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker (DMD e BMD), considerata la più comune tra le malattie rare. L’associazione è impegnata da oltre 20 anni per migliorare il trattamento, la qualità della vita e le prospettive a lungo termine dei bambini e dei ragazzi affetti da queste due forme di distrofia muscolare, attraverso la ricerca, l’educazione, la formazione e la sensibilizzazione. Gli obiettivi dell’Associazione sono quelli di: affiancare, informare e sostenere, anche psicologicamente, le famiglie dei bambini e ragazzi affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker; promuovere e finanziare la ricerca scientifica per sconfiggere la distrofia muscolare di Duchenne e Becker attraverso progetti di ricerca; sviluppare un network collaborativo in grado di diffondere informazioni su procedure di trattamento clinico e di emergenza, linee guida e protocolli terapeutici, centri di riferimento su tutto il territorio nazionale. La visione di Parent Project onlus è quella di un futuro di qualità per i bambini e i ragazzi che oggi convivono con la patologia, e di un mondo senza distrofia muscolare di Duchenne e Becker.
Parent Project è presente anche in Basilicata e dal 2017 ha aperto un Centro Ascolto Duchenne a Potenza.

Inviare la propria candidatura ed il proprio Curriculum Vitae, entro e non oltre il 28 febbraio 2018, a risorseumane@parentproject.it.
Per maggiori informazioni visitare il sito  www.parentproject.it.
La ricerca è rivolta ad entrambi i sessi.