Pubblicato il giorno: mar, 20 Giu 2017

In bici da Messina a Tirano per sensibilizzare il pubblico sulla distrofia di Duchenne

Share This
Tags

Un gruppo di ciclisti australiani a settembre percorrerà 2.300 km per Parent Project onlus

Un gruppo di 19 ciclisti, nel prossimo mese di settembre, percorrerà tutta l’Italia in bici da corsa, per testimoniare l’importanza della lotta contro la distrofia muscolare di Duchenne, in concomitanza con la quarta Giornata Mondiale di sensibilizzazione dedicata a questa patologia (7 settembre).

Il tour avrà inizio l’11 settembre, per terminare il 3 ottobre. Gli sportivi si ritroveranno a Villafranca Tirrena, in provincia di Messina, da dove partirà il percorso che li porterà a Tirano, passando per molte città, tra cui Tropea, Avellino, Avezzano, Terni, Pistoia e Sassuolo. Questo gruppo molto determinato ha due particolarità: 18 di loro provengono dall’Australia e l’età media è di 60 anni.

Questa avventura sarà arricchita da una motivazione particolare: i ciclisti hanno deciso di dedicare il tour a Parent Project onlus, per testimoniare l’importanza di combattere la distrofia muscolare di Duchenne. L’idea di questa sfida sportiva è nata dall’incontro con Maurizio Guanta, socio di Parent Project onlus, l’associazione di genitori di bambini e ragazzi affetti dalla patologia. Dalla conoscenza di Maurizio, papà del piccolo Edy, è nato questo legame tra i ciclisti e i bambini e ragazzi Duchenne.

Negli ultimi giorni i ciclisti affronteranno le salite più belle e dure d’Italia. In totale le tappe saranno 21, con due giorni di riposo per recuperare forze ed energie, per un totale di 2.270km.

I colori ed il logo di Parent Project verranno portati in giro per le strade di tutta Italia e i partecipanti avranno anche l’occasione di conoscere alcune famiglie dell’associazione, per sentire ancora più vivo questo forte legame che crescerà di tappa in tappa.

 

Per informazioni:

Roberto Zoffoli

Tel. 06/66182811

r.zoffoli@parentproject.it

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*