Pubblicato il giorno: gio, 31 Ago 2017

Il nuovo approccio di trattamento di Mitobridge per la Distrofia Muscolare di Duchenne avanza nella fase di sviluppo clinico

Share This
Tags

Il modulatore di PPARδ primo nel suo genere, con potenzialità per migliorare la funzionalità dei mitocondri

8 agosto 2017

CAMBRIDGE, Mass.–(BUSINESS WIRE)–Mitobridge, Inc., una company pionieristica nella scoperta e sviluppo di prodotti che migliorano la funzionalità mitocondriale, annuncia oggi il raggiungimento di una tappa fondamentale con l’avvio del primo trial clinico nell’uomo di fase 1  con il suo modulatore di PPAR-delta (PPARδ), MA-0211 (anche noto come MTB-1). Lo studio valuterà la sicurezza, tollerabilità, farmacocinetica e farmacodinamica di MA-0211 in volontari sani che forniranno le basi per un programma di studio nei pazienti con la Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD). MA-0211 è il primo composto clinico che emerge dalla piattaforma di potenziamento mitocondriale di Mitobridge. Il modulatore di PPARδ mira a revertire i deficit mitocondriali nella DMD, che rivestono un ruolo cruciale nella progressione della patologia.

La DMD è una patologia genetica rara causata da mutazioni nel gene della distrofina che ne determinano una perdita di funzione. Questa patologia debilitante e fatale colpisce i maschi e conduce a un progressiva debolezza della muscolatura scheletrica liscia e cardiaca e ad eventuale perdita di massa muscolare. La ricerca condotta da Mitobridge ha confermato e ampliato studi precedenti mostrando che difetti mitocondriali contribuiscono ad anomalie del muscolo distrofico e giocano un ruolo centrale nell’eziologia della DMD.

“ La modulazione di PPARδ rappresenta un approccio terapeutico promettente per migliorare la funzionalità mitocondriale e la salute muscolare nei pazienti DMD,” ha dichiarato Mike Patane, CSO di Mitobridge. “Questa tappa fondamentale con il nostro programma principale valida ulteriormente la nostra piattaforma di potenziamento mitocondriale e l’abilità di generare famaci candidati promettenti che modulano la funzione mitocondriale. I nostri gruppi di ricerca  stanno valutando attivamente MA-0211 in altre patologie associate alla disfunzione mitocondriale e sviluppando altri approcci innovativi per il ripristino di mitocondri sani.”

Gli scienziati di Mitobridge hanno assemblato un’ampia quantità di dati di tipo non clinico provenienti da campioni di pazienti e da modelli animali genetici che dimostrano che MA-0211 potrebbe essere di beneficio terapeutico per i pazienti DMD. Il trattamento di cellule muscolari di pazienti DMD con MA-0211 stimola i geni coinvolti nell’ossidazione degli acidi grassi che aumentano la funzionalità mitocondriale e la biogenesi dei mitocondri. MA-0211 è stato valutato nel modello murino ampiamente usato per la DMD, il topo mdx, che ha una mutazione puntiforme  nel gene della distrofina e ricapitola molti dei deficit visti nei pazienti DMD. La somministrazione orale giornaliera di MA-0211 per cinque settimane nel topo mdx è risultata in diversi benefici terapeutici che includono un miglioramento della resistenza alla corsa su tapis roulant, una diminuzione della necrosi muscolare e dell’infiammazione  e una diminuzione della fibrosi nel diaframma. In uno studio simile, la somministrazione per un periodo di sei mesi in topi mdx più vecchi è risultata in una diminuzione della creatin chinasi nel siero e in un miglioramento della funzionalità cardiaca e respiratoria rispetto ai topi mdx non trattati.  I solidi dati pre-clinici sono la base per l’avanzamento del composto nello sviluppo clinico ed evidenziano il potenziale di MA-0211 di revertire deficit cruciali e rallentare la progressione della patologia. MA-0211 è sviluppato con il partner industriale della company, Astellas Pharma, Inc.

George Mulligan, SVP della Medicina Translazionale di Mitobridge ha recentemente  presentato un aggiornamento del programma con MA-0211 alla Conferanza Annuale del Parent Project Muscular Dystrophy il 30 giugno, 2017. La presentazione è disponibile qui: https://youtu.be/leQnKrVm4YI.

MA-0211

MA-0211 (MTB-1), un modulatore di PPARδ biodisponibile per via orale è il primo composto clinico ad emergere dalla piattaforma di potenziamento mitocondriale di Mitobridge. Negli studi su cellule muscolari provenienti dai pazienti e negli animali MA-0211 migliora la funzione mitocondriale, il metabolismo energetico complessivo, la performance muscolare e la rigenerazione. Poiché la DMD è caratterizzata da difetti mitocondriali, da un apporto energetico inadeguato e da fibrosi muscolare, l’intervenento con MA-0211 potrebbe essere di beneficio terapeutico per tutti i pazienti DMD, indipendentemente dalla mutazione nella distrofina alla base della patologia. Sono attualmente in fase di pianificazione ulteriori studi clinici in altre patologie caratterizzate da deficit mitocondriali.

MITOBRIDGE

Mitobridge è focalizzata nel rendere disponibili terapie che migliorano la funzione mitocondriale. Il nostro team di ricercatori esperti nella scoperta e sviluppo di farmaci stanno usando le loro conoscenze eccezionali sulla biologia dei mitocondri per sviluppare un gruppo di programmi innovativi per il trattamento di patologie muscolari e renali con un elevato bisogno medico non soddisfatto. Con sede a Cambridge, MA, Mitobridge è stata lanciata nell’ottobre del 2013 con finanziamenti da Astellas Pharma, , Inc., MPM Capital e Longwood Ventures. Per maggiori informazioni sulla company consultate il sito www.mitobridge.com.

Traduzione a cura dell’Ufficio Scientifico di Parent Project Onlus

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*